TENDENZE |  ARREDO DESIGN 2020

Milano Design Week 2019 ha tracciato le liee guida per il 2020 che vedrà un proseguire sulla linea green, con le new entry di art déco, della moquette e un affermarsi della carta da parati a grandi stampe.

 
Le tendenze nel mondo del design d'interni per il 2020 più interessanti sono quelle che si ispirano al passato. Texture e tessuti piacevoli da accarezzare, che donano un senso di morbidezza e accoglienza, come  moquette, tende, tappetti e poi grande must è il colore, colore che personalizza e che arreda. Il bianco è definitivamente bandito e non più considerato come il colore neutro per eccellenza.
 
 
 

2020 - TENDENZE NELL’INTERIOR DESIGN

 

 

1. MOQUETTE
La moquette è il pavimento che predomina per il 2020. Già aveva avuto un exploit l’anno scorso, ma il 2020 segnerà decisamente il ritorno della moquette, come pavimento protagonista.  Nuovo cult grazie alle tecnologie delle fibre all'avanguardia che richiedono un impegno minimo per la manutenzione e la pulizia, che hanno permesso di superare antichi pregiudizi secondo cui la moquette non era un pavimento facile da pulire.
 
2020 tendenze pavimenti moquette - Nanni Giancarlo
 
 
 

2. SUPERFICI MATERICHE
La carta da parati sarà un'altra grande protagonista nell'arredamento, preferibilmente con grandi stampe e superfici goffrate. Le superfici si trasformano in elementi d'arredo, con largo utilizzo di carte da parati materiche in stampa meccanica e lavorazioni particolari, ma anche alle stampe digitali, che trasformano le pareti in grandi quadri.
 
2020 tendenze carta da parati goffrata materica - Nanni Giancarlo
 
 
 

3. PAGLIA E TESSUTI
Per chi ama la sobrietà, largo spazio agli effetti paglia, yuta, lino e tessuti negli arredi e anche sulle pareti. Che siano imitazioni o che si tratti di paglia o lino veri, le fibre a parete interpretano lo stile green che resta in auge anche nel 2020.
 
2020 carta da parati effetto fibre naturali - Nanni Giancarlo
 
 
 
 
 4. ART DÉCO
 
Sia nell'arredamento che nelle finiture, sono tantissimi i riferimenti agli anni ’20 e ’30  che si esprimono sia sulle carte da parati che nelle forme.   Lo stile minimalista si è evoluto: semplice, elegante, ma in nessun modo freddo, si è arricchito di colori tenui e caldi, che vestono gli interni con allegria, molto lontano dal total white impersonale e a rischio di noia.
 
Il design diventa rilassante e il minimalismo si arricchisce di stile, il ritorno dell’Art Deco dimostra come il rigore e l’austerità cerca il tocco della forma e del glamour, in compensazione. Dettagli decorativi leggeri ma di carattere, forme concettualmente definite, il nuovo lusso celebra l’intimità e l’immediatezza tattile, attraverso intelligenti contrasti nei materiali.
 
art deco carta da parati vintage anni 20 30 - Nanni Giancarlo
 
 
 

5. BAGNI E CUCINE 
Carte da parati e decorazioni a muro anche per le cucine e nei bagni. I muri bianchi lasciano il posto a decori di ogni tipo, in bagno si preferisce lo stile botanico, in cucina ci si può sbizzarrire in ogni direzione.
 
carta da parati in bagno - Nanni Giancarlo
 
 

6. SOSTENIBILITA'  E DESIGN CIRCOLARE
Il 2020 sarà l'anno dedicato all'ecologia anche negli interni. Sempre di più l'attenzione all'ambiente si esprime anche nelle superfici d'interni. Non si demolisce, si recupera. Il recupero rimane un argomento di spicco, non si getta nulla se si può recuperare. Anche nella scelta dei materiali ci sarà una maggiore attenzione al ciclo di vita dei prodotti.
 
 
 
7. NATURA IN PRIMO PIANO
Sono ancora in auge gli spazi fluidi, che propendono per uno stile che si ispira alla natura.  Meglio ancora se, oltre l'aspetto estetico botanico o naturale, si coniuga la qualità tecnica e un attenzione alla sostenibilità del prodotto.

Carte da parati, pavimenti, materiali che vengono prodotti nel rispetto dell'ambiente e della salute.  La scelta quindi propende per produzioni attente,  che abbiano anche standard in linea con la sostenibilità del prodotto. Molta attenzione alla certificazione della qualità dell'aria, cioè pavimenti e rivestimenti che non rilasciano composti volatili dannosi nell'aria che si respira.
 
tRONCHI
 
 
 
 
8. ECO FRIENDLY - SOSTENIBILITA' - RIUSO
Il 2020 chiede un maggiore stile di vita ecologico  e l'utilizzo di prodotti non inquinanti.  L’ecosostenibilità è ormai entrata anche  nell'arredamento, attraverso la scelta di materiali e prodotti eco-friendly.  Anche il recupero, segue questa filosofia, per cui nelle ristrutturazioni ci sono molte meno demolizioni, la tendenza è quella di "recuperare".
 
L'imperativo è "coprire i vecchi pavimenti"  con nuovi pavimenti, dove non si può ripristinare. Sono tantissimi i pavimenti con cui possono coprire le vecchie mattonelle, dai pavimenti in laminato alle moquette. 
 
Anche le pareti chiedono d'essere risanante, con materiali coibentanti che aumentano la resa termica.  Il 2020 vedrà le pareti vestirsi di carte da parati allegre, colorate, strutturate, per muovere l'ambiente, con decori a grandi foglie, fiori, alberi e motivi ispirati alla natura.
 
 
carta da parati stile natura botanica fiori - Nanni Giancarlo
 
 
 

ALTRE LINEE DI STILE E TENDENZA
1 – Ambienti accoglienti e riposanti
2 – Materiali naturali, accessori artigianali e linee semplici.
3 – Carte da parati a stampe giganti.
4 – Pietra, legno ed effetti naturali per pavimenti.
5 – Naturale e botanico.
 
 
DESIGN D'INTERNI - COLORI E MATERIALI 2020
Il legno continua ad essere un materiale di punta, anche nei pavimenti, sia legno vero che imitazioni,  in particolare piace il  laminato in spessore 8 mm. oppure in 12 mm. perchè è un pavimento ecologico a tutti gli effetti. 
 
 
Tre saranno i colori predominanti per il 2020
  • VERDE SALVIA
  • BLU NAVY
  • BEIGE (IN TUTTE LE SUE SFUMATURE)
TENDENZE 2020 | Pavimenti e Pareti - Nanni Giancarlo
 
I colori 2020 per i pavimenti sono pastosi, prevalentemente chiari, rilassanti e luminosi, oppure nelle tinte naturali del rovere, da abbinare al verde, blu navy e alle tinte neutre del  lino, canapa, cotone. Si  riconferma il marmo come materiale di pregio. 
 
Il verde ha dominato il  2019;   che colonizza il mondo della moda e dell’arredamento di design, con piccole esplosioni di colore sapientemente misurate, di fatto il verde continua ma cambia di tono, passando dal verde foresta al verde salvia.  Ma il grande protagonistra del 2020 sarà il nuovo colore neutro in tutte le sfumature del beige
 
Carta da parati beige e verde  - Nanni Giancarlo
 
Carta da parati e pavimento in laminato - Nanni Giancarlo
 
 
 
 
COLORI E DESIGN 2020

I trend 2020 sui colori delle pareti parlano chiaro:  il beige torna in auge.  A confermarlo è il report appena pubblicato dall’azienda di tinte per pareti Sherwin-Williams, per il quale ha intervistato ben 265 interior designer.

Oltre alla netta predominanza del beige, tra le tendenze colori 2020 spiccano anche l’assenza del bianco. Al loro posto i neutri, tra i quali  anche il nero, il verde foresta lascia spazio al più tenue verde salvia  e il blu navy  sarà una new entry,  come  colore più rilassante del mondo e colore dell'anno 2020. La tonalità precisa è il Naval SW 6244.tendenze design 2020

colori naturali design 2020

 
colore moda 2020
 
carta da parati blu
 
 

PAVIMENTI ALLA MODA
Affermati e sempre più utilizzati sono i  pavimenti che si appoggiano.  Non solo per le ristrutturazioni, ma anche per il nuovo, i  PAVIMENTI FLOTTANTI | con incastro clic, in laminato o in pvc,  rimangono in vetta alla classifica dei più venduti.  Sono pavimenti molto facili da montare e possono essere posati su quelli esistenti senza demolizione. Tra tutti i pavimenti flottanti quelli più simili al parquet sono i pavimenti in laminato, anche se si stanno facendo sempre più strada  i pavimenti vinilici che imitano il parquet e sono idrorepellenti.
 
 
NEWS 2020 - LA MOQUETTE
 
moquette pavimento - Nanni Giancarlo
 
Già il 2019 aveva visto la moquette come grande ritorno, IL 2020 sarà l'anno della moquette!   La moquette è stato un pavimento molto utilizzato negli anni '60 per le camere da letto e il salotto,  pavimento morbido e molto insonorizzante, permette di  creare ambienti rilassanti e silenziosi. Con un pavimento in moquette si riposa meglio in quanto abbatte i rumori nella stanza e anche quelli che si propagano da sotto, quando si hanno vicini non troppo silenziosi.
 
I filati della moquette sono cambiati, rispetto agli anni '60, oggi sono molto tecnologici e i colori rendono l'arredamento particolarmente piacevole,   il must del must è la moquette in formato parquet che rendono la pavimentazione in Moquette molto creativa. 
 
 
 


CONTINUA A LEGGERE:  PAVIMENTO NON INQUINANTE
 
BONUS RISTRUTTURAZIONE | Proroga 2020
 
Pin It

Tags: IDEE PARETI, 15 IDEE ARREDO INTERNI, IDEE PAVIMENTI

Stampa

logo footer  NANNI GIANCARLO & C.

 Via Loredano Bizzarri 1 a\b
Zona Ind. Bargellino
40012 Calderara di Reno (BO)
TEL. (+39) 051.728832
FAX (+39) 051.727063 
 
P.IVA 01630431201
C.F.   04175810375
2018 © Tutti i diritti riservati 

ORARI


Dal Lunedì al Venerdì:
08.30–12:30 
14.00–18:00
Sabato e Domenica: chiuso
DOMANDE?  email ico INVIATECI UNA E-MAIL
 Rispondiamo velocemente a richieste tecniche e commerciali

MAPPA


I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok