Utilizzo Abitativo

I rivestimenti per la casa hanno una importante funzione; devono essere decorativi, pratici, belli, accoglienti e confortevoli, tanto da rendere piacevole viverci insieme. Mentre l'utilizzo professionale richiede requisiti più selettivi, perché le sollecitazioni sono maggiori, per la casa la scelta è più orientata alla soddisfazione dei sensi.  Tutti i nostri pavimenti sono adatti per uso abitativo. Essendo nati per rispondere ad esigenze professionali, sono maggiormente validi per gli utilizzi residenziali, in special modo dove si vuole un prodotto con una buona durata nel tempo e un ottimo comportamento all'usura. 

casa

Qualunque sia l'ambiente da pavimentare o da rivestire, noi abbiamo il prodotto tecnico adatto, anche per locali ad uso particolare come: ufficio in casa, homefitness, hometeatre... oltre ovviamente camera da letto, camerette, bagni e cucine. Quindi i materiali per pavimentare le abitazioni possono essere tantissimi: laminati, parquet, moquette, lvt, pvc, sisal... per la casa, in pratica si può scegliere tra tutto quello che è presente nel nostro catalogo.
 
Pavimenti in laminato
I nostri pavimenti in laminato hanno unaresistenza molto elevataCapaci di rinnovare e trasformare, in poco tempo, gli ambienti, sono una ottima soluzione per le nuove costruzioni e soprattutto per le ristrutturazioni, perché conferiscono nuovo valore all'immobile, anche in caso di vendita o affitto. Tutta la collezione Parkover è adatta all'edilizia abitativa, anche se il prodotto più utilizzato è Parkover J5La struttura in HDF lo rende un pavimento caldo. La parte superiore lo rende resistente.   L’operazione di posa è semplice, gli incastri sono ben calibrati e una volta a terra, il pavimento è pronto all’uso. Per un maggior “effetto legno” si può scegliere tra i decori con superficie sincronizzata, anche se tutti i decori sono stati concepiti per dare il massimo della resa estetica e minimizzare quel tipo di effetto di rifrazione della luce, che rende il pavimento "piatto".  Questo effetto è molto visibile nei laminati di scarsa qualità, che non dedicano sufficiente attenzione alla stampa dei decori e alle finiture. Parkover è un pavimento in laminato dalle altre prestazioni, tecniche ed estetiche.
   
 
LVT da incollare o no
Le nostre collezioni di LVT (sostanzialmente una evoluzione dei pavimenti vinilici) si presentano in tre versioni:
1)  Plancia di LVT senza supporto per la posa incollata
2)  LVT con supporto in fibra legnosa (HDF)
3)  LVT con supporto in PVC
Perché tre soluzioni differenti? Perché secondo il supporto (o l'assenza di supporto) cambia il comportamento del pavimento. La plancia di LVT senza supporto ha uno spessore  molto basso, quindi è la soluzione ideale per eseguire un pavimento senza alzarsi troppo di quota, un pavimento permanente e stabile e molto robusto. Il nuovo pavimento, infatti, sarà alto al massimo 2 millimetri, mantenendo tutta la resistenza. Invece, il supporto in fibra legnosa (HDF) ha il grande vantaggio di essere caldo, molto più stabile del PVC e quindi più idoneo ad ambienti sollecitati dal sole (presenza di ampie porte finestra), sbalzi termici, calore (termosifoni), movimenti di assestamento dell'edificio, per gli ambienti ad uso abitativo il supporto in HDF è da preferire al supporto in PVC perché più stabile nel tempo. LVT con supporto in PVC non assorbe l'acqua, quindi va bene per ambienti dove c'è utilizzo d'acqua, bagni, ambienti umidi, verificando sempre che possa supportare la ridotta stabilità dimensionale tipica di queste pavimentazioni. Fusion XL  ha tutte e tre versioni, Style ha il supporto in PVC.
 
 
Pavimento flottante con supporto in HDF
La sua funzione è di posarlo senza colla. Per questo motivo devono essere dotati di incastri a clic. Se hanno il supporto in HDF sono  ottimi sotto il profilo di isolamento al rumore di rifrazione, non propagano i rumori al piano sottostante, o per lo meno lo riducono, a patto che il materassino sottopavimento (che è necessario e d'obbligo) sia di qualità,  come il nostro Tuplex. Altro vantaggio di questa tipologia di pavimenti e che, in caso di trasloco, si può smontare e portalo con sé, come si fa con i mobili. Le collezioni di pavimenti con HDF sono: Parkover e Creativ, che hanno la parte superiore in laminato e Fusion XL con superfici in vinilico, sughero, cuoio. Se la decisione è per un lvt con effetto estetico di grandissimo pregio, non c'è alcun dubbio che Optima e Innova sanno rendere al massimo, in tutta la loro bellezza, sia in ambienti piccoli che in ampi spazi.
 
 
Pavimenti vinilici Pavinil
Facili e veloci da posare, i pavimenti tecnici della collezione Pavinil sono semplici anche per la manutenzione e pulizia. Non temono l'acqua, si posano facilmente anche su vecchi pavimenti, hanno spessori dai 2 ai 5 millimetri. Sono antibatterici e vanno bene anche in cucina e in bagno. Se si desidera un effetto molto arredativo, moderno, monocromatico, si può scegliere tra le tinte unite di Pavinil Monocromo. Per  la camera dei bambini Chips è allegro e sicuro, antiscivolo, antibatterico, resistentissimo. Da incollare oppure da posare flottanti, i pavimenti in pvc sono l'ultima scoperta nel design d'interni.  
 
 
Anche le moquette a doghe e quadrotte
Anche le nuove doghe in moquette Tivoli Plank e le quadrotte Strands sono prodotti utilizzati  dove si vuole un pavimento molto silenzioso, che può essere rimosso facilmente e riposizionato. Le moquette più classiche, in telo,  sono utilizzate maggiormente nelle camere da letto e nel salotto, perché è il pavimento più caldo e confortevole che esista. Soprattutto nelle camere con problemi di pavimenti freddi, che confinano con cantine non riscaldate, nelle taverne... la moquette rende piacevole camminare anche a piedi scalzi. Piacevole al contatto e sempre molto elegante, la moquette è la scelta per chi vuole un pavimento caldo e molto silenzioso. Sulla moquette è inoltre importante sfatare alcuni luoghi comuni, sottolineando che non è vero che favoriscono allergie e acari. In una camera con pavimento tessile, la polvere in sospensione è ridotta fino all’ 80%, rispetto a un classico pavimento duro.
 
 
Natura al 100%
Ci sono inoltre scelte ancora più naturali, in linea con la filosofia del green building,  sono i pavimenti in  fibre vegetali, come il sughero, il sisal, l'erba palustre, che sostanzialmente sono fibre ricavate dagli alberi e dalle piante e che mantengono le loro caratteristiche originali. Questi pavimenti vengono utilizzati molto nella bioedilizia. 
 
 
Sostituire il vecchio pavimento
Rinnovare il pavimento di una abitazione può essere anche un intervento facile e veloce. Non si deve demolire, togliere, smaltire facendo polvere e rendendo la casa inagibile. Basta scegliere tra i tanti pavimenti che proponiamo, verificare planarità e idoneità del sottofondo, procedere con l'eventuale ripristino di dislivelli, piccoli buchi o avvallamenti (sempre che ci siano) e posare il nuovo pavimento, sopra quello vecchio, senza demolire! Nella maggior parte dei casi ci vogliono da 1 a 3 giorni per realizzare un nuovo bellissimo pavimento.
 
 
Nessun record trovato

ABITATIVO

logo footer  NANNI GIANCARLO & C.

 Via Loredano Bizzarri 1 a\b
Zona Ind. Bargellino
40012 Calderara di Reno (BO)
TEL. (+39) 051.728832
FAX (+39) 051.727063 
 
P.IVA 01630431201
C.F.   04175810375
© Tutti i diritti riservati 

ORARI


Dal Lunedì al Venerdì:
08.30–12:30 
14.00–18:00
Sabato e Domenica: chiuso
Domande? Scrivete una mail
 email ico
Rispondiamo velocemente a richieste tecniche e commerciali

MAPPA

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.