SOLUZIONE ISOLAMENTO
 
Quando si parla di ISOLAMENTO ACUSTICO oppure ISOLAMENTO TERMICO si parla di problemi che tutti conoscono ma che, spesso, non si sa da dove cominciare per risolverli. Il rumore che viene dall'apparamento accanto, il televisore del vicino, il rumore del traffico, i tacchi dell'inquilina del piano di sopra, la stanza d'albergo che sembra amplifichi tutto e rovina la vacanza, sono esperienze comuni (purtroppo) a tantissime persone. 
Poi c'è il problema isolamento termico;  l'umidità e il vapore prodotto, sia all'interno che all'esterno di un ambiente, possono creare molti fastidi.  Dall'interno si vanno a depositare sulle pareti, dall'esterno penetrano attraverso i muri o dal pavimento, causando deperimento delle superfici, disagi, oltre che muffe, condensa, parete fredda, dispersione di calore, tutti problemi che a volte sono complessi e spesso non si ha idea di come risolvere.
 
 
 
 
freddo e umidita
STOP ALL'UMIDITÀ DI RISALITA
CON LA BARRIERA LA VAPORE PER PAVIMENTI
Prevenire è sempre molto meglio che risolvere, in special modo se si tratta di problematiche che si propagano dal pavimento!  Dopo aver ristrutturato un pavimento vecchio e aver posato quello nuovo, non si avrà certamente voglia di demolirlo appena fatto, perchè non si è pensato prima alla soluzione dei problemi d'isolamento. Ugualmente, una volta fatto il pavimento di un nuovo stabile, sarà difficile risolvere il problema di isolamento, che si presenta dopo aver posato il pavimento. Meglio pensarci prima!  
E' sempre necessario controllare, prima di eseguire la posa, se nel pavimento sono presenti queste due problematiche: freddo e umidità,  sia che si tratti di coprire quello vecchio, che di fare un pavimento nuovo,  perchè la soluzione esiste e si può adottare con ottimo risultati.
Le problematiche del pavimento freddo, spesso sono dovute alla presenza di ambienti senza riscaldamento,  a diretto contatto, come ad esempio: cantine, terreno, ambienti inabitati... mentre l'umidità che sale da sotto il pavimento è spesso dovuta alla presenza di falde d'acqua, che si propaga per capillarità. Oppure, se si tratta di uno stabile nuovo dove c'è la gettata di cemento (massetto), può essere che questo non sia ancora perfettametne asciutto.
 
Lo strumento adatto per misurare la presenza di umidità è l'igrometro, ma in mancanza dello strumento specifico, si può utilizzare anche un semplice un telo di nylon. Occorre procurarsi un telo di plastica che non sia traspirante, si deve stendere sopra una porzione del pavimento, sigillarlo bene mediante nastro adesivo,  e  lasciandolo steso a terra per 24 ore. Se c'è umidità, questa ci condenserà sul retro del telo e la potrete vedere a occhio nudo. Vedrete le piccole goccioline di acqua che sono rimaste imprigionate nel telo, in quando non potendo uscire, si sono condensate.  In questo caso è necessario utilizzare un prodotto per creare una efficace barriera al vapore, per evitare le problematiche legate all'umidità di risalita,  che sarebbero molto più difficili da risolvere dopo aver posato il pavimento.  Se si sospetta di avere queste problematiche è molto importante fare la misurazione dell'umidità, prima di posare qualsiasi pavimento. In ogni caso, prima di fare o rifare un pavimento è consigliabile prevedere comunque un adeguato materiale che faccia da isolamento termico, l'incidenza della spesa non è tanta e ne vale veramente la pena. 
 
Tuplex è un ottimo sottopavimento che crea una efficace barriera al vapore e si può utilizzare sia durante la formazione del massetto, che dopo, a massetto già fatto, frapponendolo tra pavimento e sottofondo. Tuplex New è utile per la posa di parquet e laminato.  Mentre per i pavimenti in PVC  c'è Tuplex White o la Guaina per fondo umidi
 
 
Tuplex Italia
 
 
   
TUPLEX
E' un sottopavimento isolante termico ed acustico. Si posa tra il sottofondo e il pavimento in legno o laminato e funge sia da materassino che da barriera al vapore. Con un solo prodotto, altamente professionale, si risolve sia la necessità di utilizzare il materassino sotto il pavimento, sia il problema d'eventuale umidità, problema che è spesso presente nel piano terra. Inoltre ha proprietà fonoassorbenti ed è compatibile con il riscaldamento a pavimento. [vai al prodotto]
 
  
 
 
 
 
casa comfortevole
 ISOLAMENTO TERMICO DELLE PARETI
Se al momento della costruzione non è stato eseguito un buon isolamento termico delle pareti, si avranno superfici fredde, che creano condensa, che potrebbero creare muffe e abbassare l'efficacia del riscaldamento o del raffreddamento. Pannelli in polistirolo, sughero, materiali specifici possono aiutare per quanto riguarda gli interventi alle pareti. Un ottimo prodotto è il Depron che risolve molti problemi in modo economico ed efficace, con un alto potenziale di isolamento e di apporto di migliroe coibentazione. Il Sistema Più Comfort offre diversi mateirali per pavimenti e pareti, per queste ultime c'è Sempatap o  Sempatech  quest'ultimo con uno strato superficiale in fibra di vetro già tinteggiata, per cui oltre che da isolamento fa anche da consolidante per pareti vecchie e cavillate o per soluzioni finite, senza necessità di altri inteventi. 
 
 
RISPARMIARE SULLE SPESE DI RISCALDAMENTO
I costi di riscaldamento sono a volte influenzati negativamente da pareti scarsamente coibentate e vecchi infissi. Al fine di ridurre le perdite di calore, è quindi consigliabile isolare opportunamente pareti e pavimenti e limitare gli spechi al massimo. I pannelli isolanti Depron, aiutano considerevolmente ad abbattere la dispersione del calore. Inoltre la temperatura superficiale di una parete interna può essere aumentata fino a 5º C. In questo modo, si riduce il tempo per raggiungere la temperatura ideale all’interno dei locali abitativi. Installare Depron significa risparmiare sui costi di riscaldamento.  
 
Depron distribuzione NG Pavimenti e Rivestimenti tecnici
 
 
 
 
DEPRON
Il pannello isolante Depron, evita  la formazione di condensa all'interno dell'ambiente  tra parete e pannello; protegge dagli effetti dell'umidità. Riduce la dispersione del calore  interno in  inverno, isola dal caldo esterno in estate. [vai al prodotto]
 
 
prodotti sempatatp 
 
 
 
SEMPATAP
I prodotti Sempatap risolvono sviariati problemi. Sempafloor è specificamente studiato per pavimenti e può essere usato come isolante termico per superfici fredde o isolamento acustico dove il rumore di impatto è un problema. [vai al prodotto]
 
 
 
silenzio 2

 

ISOLAMENTO ACUSTICO
Sull'isolamento acustico e la fonoassorbenza ci sarebbe da dire molto, essendo un argomento complesso. Si parla di isolamento acustico quando si vuole limitare la trasmissione di un rumore emesso. Si parla di fonoassorbenza (assorbimento acustico) quando il rumore viene dall'esterno. I problemi acustici di una stabile possono essere di vario genere e dovuti a vari fattori. Tre sono le problematiche: RUMORE DA CALPESTIO cioè dovuto al camminamento, RUMORE ENTRANTE cioè che si propaga dall'esterno, RUMORE INTERNO quello che si propaga dall'ambiente verso l'esterno. Il rumore da calpestio è tipico dei pavimenti duri (sopratutto con tacchi a spillo e suole dure) e dei pavimenti flottanti in legno o laminato, ma per quanto riguarda i pavimenti flottanti si può attutire, se non ovviare del tutto, utilizzando un materassino professionale con un buon grado di abbattimento acustico.
La fonoassorbenza si può realizzare utilizzando pannelli fonoassorbenti in massa molle (sughero, gomma, fibra minerale...) che attutiscono e smorzano le onde sonore, volendo rinforzare ulteriormente l'abbattimento un ulteriore pannello di cartongesso crea la conosciuta massa-molle di grande efficacia. Per quanto riguarda invece l'insonorizzazione dei rumori prodotti all'interno che non si vuole che si propaghino all'esterno, cioè l'isolamento acustico, le soluzioni sono varie. Prima di tutto c'è da dire che i pavimenti in legno o laminato, a posa flottante, sono naturalmente degli ottimi isolanti, per le pareti, anche qui, le soluzioni sono svariate, dipende però dal tipo di onde sonore a dalle frequenze prodotte (alte, medie, basse).
  

 
 
 
 
 
 
 
Depron sulle pareti pg-info NG pavimenti e rivestimenti tecnici
DEPRON
RISPARMI ENERGETICI 
 
Prendiamo ad esempio una parete non isolata, della dimensione di circa 10 metri quadrati  (per esempio 4 x 2,5 metri ), con un semplice isolamento statico = 1,96 (11,5 cm. di pietra pomice, intonacata su entrambi i lati). Attraverso la parete “si disperdono” ogni anno circa 34 litri di gasolio.
 
Attraverso la stessa parete isolata con i pannelli Depron con un isolamento statico di 1,18, si abbatte il consumo a circa 20 litri di gasolio per anno.  Questo significa avere un risparmio del 40%. 
 
Se il locale non riscaldato ha una temperatura ambiente di 7°C, grazie all’isolamento termico di  Depron su entrambi i lati, si ha una minore perdita di calore o un risparmio annuale pari a circa 35 litri di gasolio. 
Le spese di riscaldamento possono così essere ridotte dall' 11% al 14,4%. 
 
  
logo footer  NANNI GIANCARLO & C.

 Via Loredano Bizzarri 1 a\b
Zona Ind. Bargellino
40012 Calderara di Reno (BO)
TEL. (+39) 051.728832
FAX (+39) 051.727063 
 
P.IVA 01630431201
C.F.   04175810375
© Tutti i diritti riservati 

ORARI


Dal Lunedì al Venerdì:
08.30–12:30 
14.00–18:00
Sabato e Domenica: chiuso
Domande? Scrivete una mail
 email ico
Rispondiamo velocemente a richieste tecniche e commerciali

MAPPA

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.